Divani letto, tutte le soluzioni migliori per gli spazi ridotti

Una cameretta che funge anche da studio, oppure un monolocale dove ogni cosa deve incastrarsi perfettamente sono gli ambienti in cui sfruttare i divani letto. Anche gli spazi ridotti possono diventare funzionali con qualche accorgimento, senza mai rinunciare allo stile e al vostro tocco personale.

Sul mercato potete trovare tanti modelli di divani letto  capaci di adattarsi a ogni arredamento e a ogni esigenza. Ma come orientarsi in questo modo? Ecco le caratteristiche principali da tenere in considerazione

Efficienza e comodità

Talvolta si nutrono dubbi sul ricorrere ai divani letto, temendo non siano abbastanza comodi, né come letto né come divano. In realtà ormai la cura e l’accuratezza con cui vengono realizzati questi mobili assicura un buon riposo la notte, grazie al  letto ortopedico; oltre a un perfetto relax di giorno, integrando soluzioni smart per mantenere l’ordine.

Vano per i guanciali

I divani letto con vano porta guanciali risolvono il problema di dove riporre il vostro guanciale; talvolta è all’interno degli schienali. Certo il cuscino con cui dormite non potete lasciarlo sul divano durante il giorno per questioni di igiene, e in un armadio occuperebbe molto spazio. Questa è un’ottima soluzione.

Cuscini del divano a scomparsa

Un divano letto utilizzato frequentemente deve avere un meccanismo funzionale, o diventerebbe una lotta casalinga quotidiana. I divani letto che si aprono in tre mosse non richiedono neppure di spostare i cuscini dalla struttura. Si piegano sotto il letto,senza creare ingombro né disordine.

Meccanismo motorizzato

Se aprire e chiudere un divano letto per voi è problematico, potreste ricorrere a un modello che integra un meccanismo motorizzato. Sicuramente il prezzo si alzerà un po’, ma eviterete la fatica fisica al momento dell’apertura del letto.

La cura ai dettagli nel divano

E’ giusto preoccuparsi della qualità di reti e materassi nei divani letto, fondamentali per un buon riposo. Ma non sottovalutate l’estetica del divano. E’ quello che si vedrà per la maggior parte del tempo, soprattutto quando avete ospiti. Personalizzate il più possibile, scegliendo con cura tessuti e colori, in modo che si armonizzi con il resto dell’arredamento della casa.